La casa

La piccola villetta è stata costruita a cavallo tra gli anni ’30 e ’40 dai miei nonni. E' sempre stata la nostra dimora. Al piano inferiore ha vissuto per oltre 50 anni mio padre ENZO MAIOLINO, pittore, incisore, archivista, studioso ed insegnante fino alla sua morte avvenuta nel novembre 2016. Grazie a lui la casa è stata frequentata, negli anni, da personaggi illustri: poeti, scrittori, amici pittori ma anche allievi desiderosi di apprendere da mio padre notizie, suggerimenti e consigli.
Chiunque varcasse la soglia veniva accolto da un’atmosfera particolare, fatta di tranquillità, di cultura e comprensione, piacevoli chiacchierate spesso accompagnate da una tazza di caffè ”del professore”, e prima ancora dal profumo speziato del tè e dei dolci squisiti di mia madre.
Ai miei ospiti vorrei offrire la stessa atmosfera: un’oasi di pace e tranquillità accogliente e rigenerante.
Il nome di questo B&B non è stato scelto a caso ...Il Tangram, antico gioco orientale, ha ispirato molte delle composizioni pittoriche ed incisorie di mio padre.
...un piccolo omaggio ad un grande uomo, che ha sempre considerato l’arte come un dono prezioso da condividere con chiunque dimostri interesse o anche solo curiosità.

Spazi comuni

SALOTTINO
Piccolo ambiente a disposizione di tutti gli ospiti, dotato di TV, contiene una parte della nostra biblioteca, divenendo quindi anche un luogo di relax.

CUCINA
Ampio ambiente dotato di frigorifero, fornelli, pentole e tutti gli accessori per poter preparare e consumare i pasti di pranzo e cena.
La colazione viene qui servita ogni mattina negli orari stabiliti.
Si richiede gentilmente agli ospiti, nel rispetto di tutti, di mantenere l'ordine e la pulizia. La proprietaria resta a disposizione per ogni esigenza.

Scarica il regolamento

© 2018 Tangram B&B - Privacy - Amministra